giovedì, febbraio 12

...da un mondo un po' fatato...



Eccomi di nuovo, finalmente. Dall'altra parte del mondo, ora.
Dealing with un nuovo computer (lo si puo' capire dal fatto che non so come fare gli accenti), una nuova casa, una nuova cucina...una nuova vita.
Pronta a ricominciare in questo regno di OZ.
Le scarpette d'argento per tornare le conservo, per ora, se poi accidentalmente le perdero' in un rosso campo di papaveri o lungo una verde strada di smeraldi vorra' dire che rimarro' "a testa in giu'" un po' piu' a lungo.


E per inaugurare questa nuova fase ho scelto una ricetta meno tradizionalmente italiana e un po' piu' austro-americana. Un'alternativa "chiara" ai classici dolcetti al mars, direi ancora piu' rapida da preparare e forse un po' piu' leggera anche se, quando si parla di tutto cio' la leggerezza si trova altro che dall'altra parte del mondo!!!!!





MARSHMALLOWS TREATS

1 sacchetto di marshmallows (ca 300 g)
40 g burro
160 g riso soffiato (rice crisps)

Sciogliere in un pentolino a fuoco medio i marshmallows e il burro mescolando ogni tanto finche' sono ben amalgamati tra loro. Togliere dal fuoco e aggiungere il riso soffiato. Compattare in una teglia inumidita con il dorso di un cucchiaio bagnato. Deve risultare una mattonella ben compressa di 3-4 cm di altezza. Lasciare raffreddare e tagliare poi in cubi.

9 commenti:

peterconiglio ha detto...

non commento la ricetta ma forse ti posso aiutare con la tastiera :)
almeno in quella americana (non credo sia diversa), il segreto è tutto nel tasto "option":
option + ` (insieme) seguito da una vocale le dà l'accento grave (à è ì ò ù);
option + e seguito da una vocale le dà l'accento acuto (é ó)
il resto è tutta questione di giocare con il tasto option in combinazione con gli altri, e con le lettere che vuoi "cambiare" (ø ñ ç ecc ecc)

Betty ha detto...

bella questa "variante" al classico mars, da provare!

Mirtilla ha detto...

ricominci davvero alla grande ;)

Cil ha detto...

Folly...
Eccoti qui, che bello ritrovarti qui tra i tuoi mirtilli, lì, dall'altra parte del mondo - sei andata di mac alla fine?
Ti abbraccio forte, e prenderò questa ricetta di riferimento per provarla, come dicevamo una volta, con il thé verde ;-)
A presto!

Anonimo ha detto...

Finalmente hai aggiunto la prima ricetta postata dalla terra dei canguri... ero proprio curiosa di vedere quale sarebbe stata ... e direi che è perfetta!
un bacione
giauli

Anonimo ha detto...

MARSHMALLOWS...
anche il buon dola tradusse dal sanscrito antico una ricetta con questi dolcetti, in una fredda mattinata d'inverno, in una casetta spersa tra le montagne.

la chiamò marshnutellows.
il risultati furono sconvolgenti.

Anonimo ha detto...

dusk

Betulla ha detto...

io sto cercando la variante con il mars....tu pr caso sai le quantità?....sono troppo buoni...un bacio

Anonimo ha detto...

good start