sabato, gennaio 10

Cantucci



Rapidi, croccanti e gustosi sono le 3 giuste parole per descrivere al meglio questi biscotti. Durante questo periodo natalizio sono apparse diverse ricette di questo famoso biscotto di origini toscane...ognuno ha dato la sua versione, io mi sono affidata (e fidata) di un'amica di mia mamma che ci ha gentilmente passato la sua.



E cosi, in cerca di un regalo particolare, mi sono trovata ad impastare i cantuccini, e dopo poco ne avevo sotto gli occhi (e il naso) il profumo fragrante e croccante. Un po' di carta lucida e un fiocco ed il personale dono era pronto e, accompagnato da una bottiglia di vino dolce, ha certamente fatto la sua buona figura!




CANTUCCI

250 hg farina bianca
250 hg zucchero
2 uova
1/2 bustina di lievito
2 hg di mandorle con buccia
1 pizzico sale
la scorza grattugiata di un limone

Sminuzzare grossolanamente le mandorle (non conviene passarle al mixer perché si sbriciolano troppo rapidamente). Sbattere le uova con lo zucchero ed aggiungere poi gli altri ingredienti. Dividere l'impasto (che risulta un po' molliccio e appiccicoso) in 4 parti e formare 4 rotoli lunghi come la teglia del forno e larghi circa 5-7 cm. Disporli sulla teglia del forno (su carta forno) a circa 2-3 cm l'uno dall'altro. Cucinare in forno a 180°C per circa 25 min. Togliere dal forno, senza spegnerlo, aspettare qualche minuto e poi tagliarli. Separare i biscotti leggermente e rimettere in forno, spegnerlo e lasciar raffreddare
.

4 commenti:

el risso ha detto...

mitici i cantucci con il vinello...

certo che a leggere questo blog viene una fame.... ;)

peterconiglio ha detto...

Questi bisogna farli al più presto. Non sembrano neanche troppo difficili!

Anonimo ha detto...

io li ho assaggiati...delicious!!
giauli

Anonimo ha detto...

Li ho provati... fantastici!!! Mitica Vale!!!

Un abbraccio dai Sibillini :-)