mercoledì, gennaio 7

Strudel


e con questa ricetta voglio esaudire la richiesta di un'amica, o meglio, di una mamma di un'amica, per ringraziare entrambe dell'ospitalità (e come sempre degli ottimi pasti che mi hanno preparato!!!!)
Ormai sono anni che utilizzo questa ricetta di origini altoatesine e ogni volta è una grande soddisfazione sia dal punto di vista estetico che del gusto.






Il problema dello strudel fatto in casa è che spesso la pasta viene troppo spessa e dura. Il trucco sta nel tirarla veramente sottile...come un foglio di carta! Il difficile è poi non farla rompere nel momento di arrotolare lo strudel, ma basta avere pazienza e un po' di accuratezza e dovrebbe riuscirvi senz'altro! Poi, un consiglio, appena esce dal forno spennellatelo subito di zucchero a velo e magari con il sughino che è uscito durante la cottura...aiuta a tenerlo morbido!!!



STRUDEL

per 1 strudel di circa 50 cm (12 fette):
per la pasta:
125 g farina
1/2 uovo
1 cucchiaio d'olio
40 ml d'acqua
per il ripieno:
1 kg di mele
75 g pangrattato
75 g burro
40 g zucchero
cannella, scorza di limone
30 g uvetta
30 g pinoli
50 g burro fuso per spennellare

Impastare in un piano la farina con l'uovo, l'olio, 1 pizzico di sale e l'acqua. Lavorare energicamente fino a che risulta liscia e elastica. Formare una palla, spennellarla con l'olio e lasciarla riposare per mezz'ora. Nel frattempo sbucciare e tagliare le mele a fettine sottili. Rosolare il pangrattato con il burro, senza farlo bruciare!
Stendere su carta da forno la pasta, molto sottile, come un foglio di carta. Spennellarla con parte del burro fuso. Distribuire su due terzi il pangrattato, le mele, lo zucchero, la cannella, l'uvetta e i pinoli. Aiutandovi con la carta forno, arrotolate la sfoglia, più stretta possibile su se stessa. Mettere lo strudel su una teglia. Spennellare abbondantemente con il resto del burro e cuocere a 220°C per circa mezz'ora.


3 commenti:

Cil ha detto...

Volevo proprio chiederti la ricetta perchè dopo averlo assaggiato lo sogno ancora... lo farò, ma sono terrorizzata dallo spessore impalpabile della sfoglia :-(

Pippi ha detto...

Grazie ! è uno strudel veramente delizioso e dall'aspetto splendido ti inserisco subio!! ciao Pippi

Pippi ha detto...

..ops...volevo dirti che se inserisci il bannerino della raccolta altre persone che passano da te possono aderire all'iniziativa ok?